mercoledì 18 aprile 2012

Ti raccomando... Francesco Pannofino, in Boris


Viva il buon cinema. Cioè, 9 casi su 10 non quello italiano.
Dove tutto è un po' "a cazzo di cane"...

Nel panorama desolante della serialità italiana, emerge prepotentemente un prodotto dall'autorialità sopraffina: Boris. Spietata e ben riuscita critica agli stereotipi della produzione televisiva italiana e alla superficialità del pubblico italiano.

100 di questi Renè Ferretti!

 Buona risata, per l'appuntamento quotidiano del "Ti raccomando"...
In attesa dei vostri suggerimenti! Fatevi avanti...anche "a cazzo di cane"...

Nessun commento:

Posta un commento